Tap: perdita di sovranità è vera penale

Visto il polverone che si sta scatenando ecco alcune precisazioni che mi sento di dare in merito a quanto affermato su TAP.

Sebbene esista un trattato trilaterale, proprio in quel documento sono contenuti i motivi dell’assenza di penali. Nel testo è infatti scritto nero su bianco che le penali sono subordinate agli HGA (Host Government Agreement), ossia agli accordi tra il Governo ospitante e TAP, che l’Italia non ha firmato.
E sempre in quel documento si parla della Carta dell’energia che subordina la legittimità delle pretese private, in questo caso quelle di TAP, allo sviluppo sostenibile. E proprio di sviluppo sostenibile mi piacerebbe si discutesse in queste ore.

Alla luce del report Global Warming of 1.5°C dell’ONU; della recente sentenza della Corte dell’Aia che stabilisce per la prima volta nella storia che il governo dovrà tagliare le emissioni di almeno il 25% entro il 2020, perché una riduzione inferiore costituirebbe una “violazione dei diritti dei cittadini olandesi tutelati dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo”; del caso Exxon Mobil, società petrolifera accusata di aver truffato i suoi azionisti con falsi dati rispetto alla gestione dei rischi posti al suo business dai costi crescenti per le regole in arrivo sui cambiamenti climatici e infine della decisione di un giudice di New York di intimare a una Corporation l’onere di provare che la propria attività non risulti climalterante. Non cose da poco!

Proprio in questi giorni oltre 1000 cittadini, 18 associazioni, sindaci, professori ed esperti hanno presentato una diffida climatica al Governo di cui non possiamo non tenere conto.

Il problema non è (solo) San Foca, il Salento o la Puglia. Qui in gioco c’è un intero Paese e un intero Pianeta. Se non invertiamo subito la rotta nel giro di 15 anni (non secoli) saremo spacciati. E allora sì che le penali, altissime, saranno inestinguibili. La tutela della nostra sovranità territoriale, energetica e alimentare dovrebbe essere un dovere per il governo del Cambiamento.

Vogliamo parlarne?

 

QUI potete scaricare il testo integrale della Diffida climatica al Governo Conte.

QUI il testo del trattato trilaterale.

RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.saracunial.net/in-parlamento/tap-perdita-di-sovranita-e-vera-penale/
Twitter
YouTube
YouTube
LinkedIn